About

su-cesso oltre che un testo teatrale è uno stile di vita, un antidoto all’irreversibilità di crisi (create ad hoc) e a periodi di merda. Uno spazio libero in cui interagire, confrontarsi, e scaricare tutta la merda che non solo ci circonda, ma che, ontologicamente ci portiamo dentro. Un modo altro per usare la merda come concime dell’anima. Laddove stigmatizziamo tutto ciò che non capiamo come una cagata, questo blog invita a non trattenere, ma al contrario a partecipare in modo diverso e unico alla gran cagata collettiva. Se siamo veramente nella merda, usiamola per rendere fertile la terra delle idee.

Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior… diceva De André.

Per questo vogliamo sbocciare in uno spazio libero, goliardico e sarcastico  di dis-gusto creativo. Se si vuole salvare il mondo attraverso la bellezza, seguendo il dettame di Dostoevskij, prima si deve salvare la bellezza da questo mondo di merda.

Come? Scrivendo, intervistando, schernendo, divenendo, disegnando, recitando, suonando, cantando…

D’altro canto Beckett ci avvertiva che:

Quando si è nella merda fino al collo non ci resta che cantare.

aggiungi un’altra pagina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...